Sterocal Ipoglicemizzante, sindrome metabolica

Il colesterolo è un composto organico appartenente alla famiglia dei lipidi steroidei. Nel nostro organismo svolge diverse funzioni biologiche, importanti ed essenziali: è un componente delle membrane cellulari, di cui regola fluidità e permeabilità; è il precursore della vitamina D. Viene prodotto principalmente dal fegato, e in misura minore viene introdotto con la dieta. Qualunque sia la sua origine l’ipercolesterolemia è caratterizzata da una concentrazione di colesterolo nel sangue (colesterolemia) superiore al valore normale. L’ aumento di colesterolo nel sangue porta col passare degli anni al deposito del colesterolo stesso sul’ endotelio con conseguente formazione della placca aterosclerotica.
L’ ipercolesterolemia, assieme all’ età, all’ ipertensione, al diabete, al fumo di sigaretta, all’ obesità è un fattore di rischio cardiovascolare molto importante; la presenza in un soggetto di una o più condizioni di quelle sopra riportate determina il suo rischio cardiovascolare, cioè la probabilità di andare incontro ad un evento cardio-cerebrovascolare (angina pectoris, infarto, ictus) in un determinato periodo di tempo.

Le linee guida internazionali per la prevenzione cardiovascolare consigliano insieme ad uno stile di vita adeguato l’ utilizzo di un natraceutico nel paziente a basso rischio.

Sterocal perché:
– riduce l’ ipercolesterolemia;
– I polifenoli del bergamotto agiscono su vari parametri (colesterolo, trigliceridi, glicemia);
– Offre una migliore prevenzione cardiovascolare grazie alla sua formula completa.